Crea sito

#Trameoff. Proseguono gli incontri con gli studenti con Bolzoni e Varese

Prosegue anche la prossima settimana “Intervista con le storie”, fase conclusiva del percorso #Trameoff, rivolto agli studenti degli istituti superiori lametini.  Dopo i primi due appuntamenti con l’imprenditore testimone di giustizia Gaetano Saffioti e il giornalista Gaetano Savatteri, prossimi protagonisti degli incontri con gli studenti saranno il giornalista Attilio Bolzoni e lo studioso di crimine organizzato Federico Varese.

Bolzoni incontrerà gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico “Valentino De Fazio” lunedì 16 aprile alle 11.30 e risponderà alle domande sul suo libro Uomini soli”, che racconta la vicenda di Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Uomini accomunati dalla solitudine, uomini che come sottolinea l’autore “facevano paura al potere, troppo diversi e troppo soli per avere un’altra sorte”. L’incontro con gli studenti sarà moderato dal giornalista Salvatore D’Elia.

Mercoledì’ 18 aprile alle 10 sarà la volta di Federico Varese, che incontrerà gli studenti del Liceo Classico “Francesco Fiorentino” e risponderà alle loro domande sul suo libro Vita di Mafia”, un reportage affascinante e rigoroso che entra nel cuore pulsante delle mafie globali. L’incontro sarà moderato dalla giornalista de LaC TV e LaC News24 Tiziana Bagnato.

Promosso dalla Fondazione Trame in collaborazione con l’Associazione Antiracket Lamezia Onlus, il progetto #Trameoff   è parte del percorso “Ti leggo”, portato avanti in tutta Italia dalla Treccani.

Sempre nella giornata di lunedì 16 aprile, alle 19, Attilio Bolzoni parteciperà al Civico Trame al nuovo appuntamento di “Storie di ‘ndrangheta”, il racconto curato dal ricercatore Fabio Truzzolillo, sulla storia dei fenomeni mafiosi nella nostra città negli ultimi 50 anni. Focus dell’incontro di lunedì’ prossimo, il periodo dal 1984 al 1992 con il cambio dei vertici della ‘ndrangheta lametina, gli omicidi dei due netturbini e del sovrintendente della Polizia di Stato Salvatore Aversa e di sua moglie ed il primo scioglimento del consiglio comunale di Lamezia per infiltrazioni mafiose.

Attilio Bolzoni

Ha iniziato la sua attività giornalistica alla fine degli Anni Settanta come cronista al quotidiano L’Ora di Palermo. Dal 1982 è a Repubblica. Per più di trentanni ha raccontato la Sicilia e la sua mafia. Ha firmato numerose inchieste sul Mezzogiorno d’Italia e reportage dai Balcani e dal Maghreb, da Kabul dopo l’11 settembre e da Bagdad dopo la caduta di Saddam Hussein. Autore di testi teatrali (Words of Honour, The mafia exposed, spettacolo andato in scena nei teatri di Londra, Roma e Parigi), sceneggiatore di mini-serie televisive, regista di documentari sulla libertà di stampa e sulla mattanza dei giornalisti in Messico (Silencio, 2015). Scrittore, alcuni suoi libri sono stati tradotti in inglese, tedesco e francese. Ha pubblicato con Giuseppe D’Avanzo La Giustizia è Cosa Nostra (Mondadori 1995), Rostagno, un delitto fra amici (Mondadori 1997) e Il Capo dei Capi (Bur Rizzoli 2007). Con Saverio Lodato ha scritto C’era una volta la lotta alla mafia (Garzanti 1998). Le ultime pubblicazioni: Parole d’onore (Bur Rizzoli 2008), Faq Mafia (Bompiani 2010), Uomini Soli (Melampo 2012). Nel 1991 ha vinto «Il Premiolino», nel 2009 il «Premio Lucchetta» e il premio «E’ Giornalismo»  creato da Indro Montanelli, Enzo Biagi e Giorgio Bocca, nel 2013 il «Premio Giuseppe Fava».

Federico Varese

È uno dei più autorevoli studiosi del crimine organizzato. Formato alle Università di Bologna, Oxford e Cambridge, ha condotto importanti studi sulla Russia postsovietica, confluiti nel libro The Russian Mafia. Private Protection in a New Market Economy (Oxford U. P. 2001), tradotto in varie lingue, tra cui il cinese. I suoi studi sono improntati al metodo comparativo e all’impiego di strumenti innovativi, come l’analisi dei social-network, per indagare i comportamenti delle mafie sul piano globale. Tra le sue pubblicazioni più recenti: l’edizione antologica Organized Crime, Routledge 2010. Per Einaudi ha pubblicato nel 2011 Mafie in movimento e nel 2017 Vita di mafia.

Il sito di Trame festival, il primo festival di libri sulle mafie. L’ottava edizione dal 20 al 24 giugno 2018 a Lamezia Terme (Catanzaro).

Redazione Ragguagliami

ABBIAMO IL VIZIO DI RACCONTARE COSE”. Lo facciamo in un contenitore web semplice, intuitivo e gratuito. Per informazioni, segnalazioni, collaborazioni ed invio materiali (foto, video, comunicati e articoli): [email protected] Responsabile: Angelo Portogallo.